Recensioni

Matrimonio di Convenienza, Felicia Kingsley- Recensione

Buongiorno peperoncini e bentornati sul mio blog!

Oggi voglio parlarvi dell’ultimo libro che ho letto nel 2017 e di cui vi avevo promesso la recensione qui; procediamo subito!

matrimonio di convenienza

Titolo: Matrimonio di convenienza

Autore: Felicia Kingsley

Serie: autoconclusivo

Narrazione: 1a persona, POV alternati

Cliffhanger: No

Editore: Newton Compton

Pagine: 381

Prezzo: €10,00

 

TRAMA

Jemma fa la truccatrice teatrale, vive in un seminterrato a Londra e colleziona insuccessi in amore. Un giorno però riceve una telefonata dal suo avvocato che potrebbe cambiarle la vita: la nonna Catriona, la stessa che ha diseredato sua madre per aver sposato un uomo qualunque e senza titolo nobiliare, ha lasciato a lei un’enorme ricchezza. Ma a una condizione: che sposi un uomo di nobili natali. Il caso vuole che l’avvocato di Jemma segua un cliente che non naviga proprio in acque tranquille: Ashford, il dodicesimo duca di Burlingham, è infatti al verde e rischia di perdere, insieme ai beni di famiglia, anche il titolo. Ashford è un duca, Jemma ha molti soldi. Ashford ha bisogno di liquidi, Jemma di un blasone… Ma cosa può avere in comune la figlia di una simpatica coppia hippy, che ama girare per casa nuda, con un compassato lord inglese? Apparentemente nulla… Il loro non sarà altro che un matrimonio di convenienza, un’unione di facciata per permettere a entrambi di ottenere ciò che vogliono. Ma Jemma non immagina cosa l’aspetta, una volta arrivata nella lussuosa residenza dei Burlingham: galateo, formalità, inviti, ricevimenti e un’odiosa suocera aristocratica. E a quel punto sarà guerra aperta…


Siete amanti dei litigi e dei battibecchi a non finire?

Adorate le relazioni che nascono dall’odio reciproco e da una profonda antipatia?

O ancora vi piacciono le favole a lieto fine e i libri che vi fanno fare grasse risate?

Se è così allora questo libro è esattamente quello che fa per voi!

Facendo dei riferimenti cinematografici, mi viene in mente il film interpretato da Jennifer Lopez, Quel mostro di suocera, per descrivere il rapporto di Jemma con sua suocera Delphina, se leggerete il libro ne vedrete di cotte e di crude. D’altra parte le litigate coi fiocchi non mancheranno neanche tra Jemma e Ashford, eh sì perché come avrete capito dalla trama e dal titolo il loro è tutt’altro che un matrimonio d’amore anzi!

Inoltre i due non potrebbero essere più diversi.

Jemma, figlia di due hippie anni ’80, si veste e si trucca in modo eccentrico, super colorato e quanto mai particolare; crede nell’amore delle favole ma viene sempre delusa dai suoi amanti. Ashford invece è un duca fermamente convinto della sua superiorità culturale rispetto a Jemma, e si crogiola nei privilegi e nel galateo che richiede la sua classe sociale. I protagonisti tecnicamente sarebbero loro, ma secondo me anche la madre di Ashford, di cui vi parlavo prima, potrebbe essere considerata tale. La cara duchessa vedova infatti rischia un attacco di cuore appena vede Jemma entare con tutta la sua eccentricità nella sua tenuta linda e pinta, e più tempo passa con lei più rischia di ritrovarsi sulla buona strada per il manicomio. Se credete che il loro rapporto migliorerà nel corso del tempo o che si stringeranno la mano ad un certo punto, miei cari peperoncini vi sbagliate.

Tornando al rapporto tra Ashford e Jemma, posso dirvi che questi due sarebbero i perfetti scrittori del manuale ” I fondamenti su cui (non) basare un longevo matrimonio e vivere felici e contenti“. Entrambi infatti, pur di rendere la vita impossibile all’altro fanno del loro peggio e mostrano il lato di sé più negativo; vorrete però negare che quando si intravede il bello in mezzo ai peggiori dei nostri difetti non si è pronti per una lunga vita insieme?

Il cammino per entrambi sarà lungo e tortuoso perché entrambi dovranno scendere a patti con i loro pregiudizi ma non provarci equivalrebbe ad evitare una morte prematura a Delphina e ciò sarebbe un peccato. In conclusione, credo che Matrimonio di convenienza sia un libro allegro e giovanile senza troppe pretese che possa farvi passare qualche ora in leggerezza!
20170529_224334

20180109_2130241525078033.jpg

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...